Home Magazine Curiosità Paura di perdere lo smartphone? Apple inventa lo sblocco con riconoscimento facciale
Paura di perdere lo smartphone? Apple inventa lo sblocco con riconoscimento facciale

Paura di perdere lo smartphone? Apple inventa lo sblocco con riconoscimento facciale

0
0

Uno dei rompicapi con cui l’utente di un cellulare smart deve cimentarsi è il blocco di sicurezza: un blocco con relativo codice sullo smartphone è assolutamente necessario se vogliamo avere una cassetta di sicurezza con i dati più privati, e se sembra che la sequenza di sblocco popolare non è l’opzione più sicura. Tuttavia, il codice di blocco è scomodo e può essere superato dagli hacker più abili;  aziende come Apple hanno scelto di applicare impronte digitali come alternativa e questa sembra un’opzione molto più sicura e, soprattutto, comoda.

Il famoso TouchID è stato adottato dall’ iPhone dal 2013 e nella sua ultima versione è stata ottimizzato in modo tale che l’uscita sia praticamente istantanea poiché il dito viene posizionato sul lettore. Ma anche questo sistema ha i suoi svantaggi: che cosa succede se si usano i guanti? E se piove o lo schermo è bagnato? Per questo motivo, Apple potrebbe immettere sul mercato un sistema futuristico: sblocco per riconoscimento facciale, un lavoro di sicurezza alternativo.